Armi di distrazione di massa e chinese pills 0

W020091112407326564287

Tutti sappiamo quanto è difficile il cinese, anche mia nonna lo sa. I metodi convenzionali non bastano. Leggere un libro, ascoltare musica, guardare film cinesi, attaccarsi sulla tazza del bagno di casa un foglio A4 con scritto 厕所 (ce suo, cesso) non basta per memorizzare i millemila 汉字 (han zi, caratteri) della lingua cinese. Uno dei requisiti che ritengo essenziale per imparare il cinese è esercitarsi con costanza, lo so suona banale ma non lo è, anche una sola ora al giorno può essere sufficiente, ma solo se fatto con regolarità. Il cinese è una lingua infame, vi stupirebbe sapere con quanta facilità si dimenticano cose a cui ci si è dedicati per mesi. Quindi spegnete la tv e chiudete facebook dai vostri computer, smarthpone, tablet, ipod, cercapersone, tamagotchi e prendete il vostro  libro di grammatica cinese guardandolo con aria di sfida, solo dopo esservi dipinti in volto  due segni rossi in faccia (stile vietcong) e gridate “ce la posso fare!”. Si, siete in guerra amici miei. Una guerra dove la maggior parte delle volte il malefico libro vince.

Questo post vuole essere una “intro” a nuovi post che verranno e tratteranno principalmente la lingua cinese uscendo sotto il titolo di “chinese pills”. Lungi da me spacciarsi per sinologo o professore madrelingua cinese che conosce anche i dialetti della Cina più sperduta. Assolutamente no! il mio percorso in questa ostica lingua non è terminato e probabilmente non terminerà mai però stando qui, qualche cosetta, l’ho imparata pure io… In questo modo aiuterò voi ma anche me.

Quelli che verranno saranno post dove riporterò dei veri dialoghi che si possono affrontare imbattendosi in persone cinesi, scrivendo di situazioni reali (e tipiche). Dal “vorrei un Baozi alla carne e uno alle verduree” al “ti prego non uccidermi non ho mai insultato Mao”

Quindi dimenticatevi frasi del tipo 你的家有几口人?ma a chi interessa chiedere da quanti membri è composta la tua famiglia!? oppure  我的词典在那儿?(dov’è il mio dizionario) ma davvero c’è ancora qualcuno che usa il dizionario cartaceo?

Scommetto 100 dollari del Brunei che tutti all’inizio del proprio percorso si sono inbattuti in frasi del genere.

Purtroppo per ora non potranno uscire con regolarità ma prometto che tra una mese massimo due usciranno frequentemente.

Stay tuned!

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Armi di distrazione di massa e chinese pills 0

  1. Hai proprio ragione!! Sono una studentessa di lingue e sto studiando cinese da circa 2 anni… anche i libri che utilizziamo noi in università sono molto scolastici, a mio parere riportano discorsi improbabili, che in una conversazione quotidiana non usciranno mai! Tra qualche giorno parto per un mese per fare un corso di lingua a Pechino, spero di poter apprendere molte più cose e di innamorarmi ancora di più di questa cultura così diversa dalla nostra, ma anche così affascinante!
    Sei fortissimo!!
    Ciaooooooo

    Elli

    • Ciao Elena, la prima volta che arrivai in Cina (anche io a Pechino) imparai tantissime cose i pochissimo tempo ti cosiglio una volta arrivata di andare in una libreria dove puoi trovare tantissimi testi (molti in inglese) aggiornati ed economici. Una delle piu’ fornite si trova a Wangfujing. Ciao e goditi il viaggio nella terra di mezzo sono sicuro che amerai ancora di piu’ questo Paese.
      Non dimenticarti poi di scriverci le tue impressioni!
      🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...